Loading...

Cerca nel blog

martedì 12 marzo 2013

La pagina dei giochi di Angela Pellicanò

"La pagina dei giochi" è il nuovo progetto dell'artista Angela Pellicanò. L'artista ha voluto vestire i panni di cronista, volendosi interrogare sulla memoria quale condanna dell'uomo. Con queste parole l'artista Angela Pellicanò presenta il progetto espositivo:"La memoria è la condanna dell'uomo?… Probabilmente sì, anche se è la sua potenza. Ma la memoria non è solamente la reminescenza del passato quanto, piuttosto, la sua attuazione nel presente e l’esorcismo sul futuro: avendo visto nel passato la morte noi anticipiamo la nostra morte e allora entriamo nella condizione di poter vivere solo se produciamo “senso”, consapevoli che con la morte tutto il senso implode. La differenza tra l'uomo e l'animale è che l'uomo sa di morire". La mostra, curata dal critico d'arte Jasper Wolf,presentata a catalogo dal Presidente della Fondazione Roma il Prof. Avv. Emmanuele F.M. Emanuele con il testo critico della gallerista Valentina Moncada. La mostra sarà anche visibile sul sito www.monogramma.it

Nessun commento:

Posta un commento