Loading...

Cerca nel blog

martedì 14 febbraio 2012

Sanremo si parte....


Si e' aperto il 62 ^ Festival della Canzone Italiana di Sanremo con la divertente premessa di Luca e Paolo, usciti indenni dalla scorsa edizione e riproposti nuovamente sul palco dell'Ariston.
Tanta musica, divertimento con Rocco Papaleo e quasi tenerezza con Gianni Morandi, bravo artista ma ancora non presentatore all'altezza di un grande palcoscenico mondiale.
Adriano Celentano grande star sul palco, ancora una volta pungente e puntuale a sottolineare le "ignoranze" che avvolgono il nostro caro paese Italia.
Anche in questa edizione del Festival dobbiamo essere grati a personaggi come Benigni o Celentano che ci fanno amare l'Italia e che vorrebbero,con le loro parole, spronarci a migliorare ed andare avanti verso un futuro giusto.
Buone,a mio avviso, le performance canore di Nina Zilli, Eugenio Finardi,Francesco Renga, Emma, Noemi, Irene Fornaciari e Pierdavide Carone e Lucio Dalla, Arisa. Male Loredana Berte' e Gigi D'Alessio, Samuele Bersani, Marlene Kuntz e i Mattia Bazar, Chiara Civello.
Buona la musica e molto attuali i testi delle canzoni.
Straordinarie le scenografie di Castelli.
Trovo di cattivo gusto la sostituzione della valletta Ivana Mrazova con la Canalis e Belen, il dolore fisico e morale di una donna con la satira e la gioia di altre donne.
Bravo Rocco Papaleo, attore e grande personaggio teatrale, sicuramente la vera novita' della 62 ^ Festival della Canzone Italiana di Sanremo.

Nessun commento:

Posta un commento